Anche i brand dell’occhialeria entrano nel multiforme flusso del migliaio di appuntamenti che scandiscono la manifestazione, nell’ambito di diversi eventi e location

Al Superstudio più di via Tortona, ad esempio, c’è il Superdesign Show, che propone Selected Objects, oggetti iconici e innovativi esposti in una grande mostra collettiva che valorizza la ricerca e l’innovazione. Qui Delirious eyewear, laboratorio che crea occhiali di lusso no brand ispirati a un design fatto di linee semplici e d’arte minimale, presenta sei nuove collezioni, due in corno di bufalo d’acqua indiano, due in beta-titanio giapponese e due in acetato e acciaio inossidabile. Sono all’isola design district in via Pastrengo, in cui 80 designer emergenti presentano i loro progetti, in una sorta di riflessione sulla manifattura più avveniristica, le creazioni della torinese 011eyewear, che mixa il fascino del retrò con l’inarrestabile processo dell’innovazione: da qui nascono gli occhiali del brand (nella foto, un’immagine di campagna), che traggono spunto dal passato ma reinventati in chiave moderna, con un taglio netto di colore e ispirati alla Torino post industriale.


Fonte:http://uripreview.b2eyes.com/3334d213-4179-4e1d-aced-f2c20444c172.pdf

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *